Il Cantiniere

Il Cantiniere

L’agriturismo Il Cantiniere è situato in leggera collina, circondato da vigneti ed oliveti, con il panorama dei dolci declivi toscani e dei Monti dell’Uccellina, immerso in una campagna che rilassa i sensi..
È il luogo ideale per trascorrere tranquilli momenti di relax, nel prezioso silenzio della natura, respirando l’aria pura e genuina della campagna maremmana, cullati dal vento di Maestrale, che rende gradevoli anche le più calde giornate estive.

dove dormire

Services

  • Air conditioning
  • Garden
  • Parking
  • Television
  • Region
  • Toscana
  • Province
  • Grosseto
  • Town
  • Grosseto
  • Address
  • Strada dei mandrioli, 85


Come trovare l’agriturismo:
Lasciata la S.S. Aurelia al bivio per Montiano (subito dopo Rispescia per chi proviene da Roma e dopo Grosseto sud per chi arriva da nord) si prosegue per altri 800 mt, quindi si gira a sinistra sulla “Strada Comunale Grancia” per poi proseguire sulla “Strada dei Mandrioli” per altri 700 mt: l’insegna dell’agriturismo “Cantiniere”.

Prezzi
Prezzi
Prezzi:
€ 40 - € 80
Appartamenti Melograno, Robina e Runus

ALTA STAGIONE  dal 1^ luglio al 15 settembre + dal 23 dicembre al 6 gennaio + Pasqua e ponti

A notte 75 euro
A settimana 510 euro
A week end 140 euro


MEDIA STAGIONE dal 15 marzo al 30 giugno + dal 16 settembre al 15 ottobre

A notte 60 euro
A settimana 400 euro
A week end 120 euro


BASSA STAGIONE dal 7 gennaio al 14 marzo + dal 16 ottobre al 22 dicembre

A notte 55 euro
A settimana 370 euro
A week end 110 euro


Appartamento Leccio

ALTA STAGIONE  dal 1^ luglio al 15 settembre + dal 23 dicembre al 6 gennaio + Pasqua e ponti

A notte 80 euro
A settimana 550 euro
A week end 150 euro


MEDIA STAGIONE dal 15 marzo al 30 giugno + dal 16 settembre al 15 ottobre

A notte 70 euro
A settimana 470 euro
A week end 130 euro


BASSA STAGIONE dal 7 gennaio al 14 marzo + dal 16 ottobre al 22 dicembre

A notte 65 euro
A settimana 440 euro
A week end 120 euro

 

I prezzi si riferiscono ad appartamento per 2 persone adulte, con la colazione
Riscaldamento  4 euro al giorno
Animali ammessi 20 euro a settimana


Appartamento Melograno
Appartamento Melograno
Prezzi:
€ 40 - € 60
L’appartamento MELOGRANO è molto indicato per chi ama stare seduto sul divanetto nell’ampio porticato cullato dalla brezza estiva, leggendo un bel libro e sorseggiando un bicchiere del nostro buon vino rosso, dimentico dei rumori, in totale relax.

La zona giorno ha un’ampia finestra che si affaccia sul cortile ed un disimpegno conduce al bagno ed alla camera matrimoniale, arredata in stile antico e con una parete, dietro la testata del letto, lasciata con pietre a faccia vista.

Dispone di condizionatori  e  pompe di calore.
Appartamento Leccio
Appartamento Leccio
Prezzi:
€ 40 - € 60
L’appartamento LECCIO è il più spazioso dei 4, con ingresso vicino al giardino, davanti al quale troverete un gazebo con tavolo e sedie, per poter cenare al fresco nelle sere estive. Dalla zona giorno si passa in un disimpegno che collega al bagno ed alla spaziosa camera matrimoniale, con un’ampia  finestra a 4 ante ed una porta finestra che si affaccia su una veranda in legno con divanetti di fronte al giardino.
Appartamento Prunus
Appartamento Prunus
Prezzi:
€ 40 - € 60
L’appartamento PRUNUS ha un proprio porticato dal quale si accede sia alla zona giorno che alla camera matrimoniale. E’ strutturato come l’appartamento Melograno, ma più adatto  per le famiglie con bambini, perché la camera è molto ampia, quindi  si possono aggiungere anche 2 letti singoli (in alternativa è possibile utilizzare il divano letto a una piazza e mezzo nel soggiorno). Dispone di condizionatori e pompe di calore.
Appartamento Robinia
Appartamento Robinia
Prezzi:
€ 40 - € 60
L’appartamento ROBINIA è situato al primo piano, con un ingresso indipendente che accede direttamente alle scale che conducono nella zona giorno, da qui si passa  alla camera matrimoniale, molto spaziosa, dove si trova il bagno, con finestra. E’ l’appartamento più luminoso in assoluto, e dalle sue finestre si può godere di un’ampia vista sulle colline circostanti e garantiscono una buona ventilazione, ideale nelle calde giornate estive.

Dispone di condizionatori e pompe di calore.
Il Cantiniere Il Cantiniere Il Cantiniere Il Cantiniere Il Cantiniere

Grosseto


ORIGINS
The origins of Grosseto date back to the High Middle Ages. The oldest sporadic findings carried out in some parts of the city are not sufficient to prove either Etruscan or Roman origins. From August 803 the church of St. George and many of its treasures were assigned to Ildebrando degli Aldobrandeschi, whose successors were counts of the Grosseto Maremma until the end of the XII century. This is how the “dominion” of the Aldobrandeschi started, with whom the city reached its principal power.


HISTORY BETWEEN 1137-1552
A true dominion that prevented the Grosseto people in 1137, such was the independence of their government from the imperial substitute, from surrendering and being besieged by the German troops that came to the Maremma with the Duke Arrigo of Bavaria. A rather important date is 1138 that saw the transferral to Grosseto of the Bishop’s seat of Roselle. While the first ideas of Commune were looming, the town swore loyalty to Siena in 1151, and in the first years of the XII century stipulated agreements for the salt duties with her.

In 1222 the Aldobrandeschi conceded the citizens the faculty to nominate a podestà, three counsellors and the consuls. In the general jubilation the act of obedience made to Siena was repudiated. The sending of 3000 men from Siena and some “good manners” re-established loyalty and obedience.

And so Siena substituted the Aldobrandeschi, with the understanding that the imperial privileges stayed. Grosseto welcomed, in 1224, the Emperor Federico II, whose fame as benefactor and man of culture brought noblemen and poets from every part of Italy. While Guelphs and Ghibellines were busy in warfare, and even though taken with letters and poetry, Federico II succeeded in unmasking the conspiracy of Capaccio ordered by Pandolfo di Pasanella.

After the calm interval Umberto and Aldobrandino Aldobrandeschi, with the death of their father Guglielmo, tried to conquer from the Siennese their lost dominions; however the Siennese armies in 1259 forced the town to surrender and nominated one of their citizens as podestà. Free again after just one year, Grosseto fought with Florence in the battle of Monteaperti; reoccupied, devastated, excommunicated by Clemente IV, liberated, declared a Republic with Maria Scozia Tolomei at the head, besieged by Ludovico the Bavarian and by the antipope Nicola V in 1336, it suffered its final submission to Siena.

Attempts to revolt and plagues, among which those of 1430 and 1527 (which was followed in the subsequent year by an incursion by the pirate Barbarossa) characterised the period up to 1552 in which the Grossetani threw out the Spanish who were governing the city.


UNDER MEDICI RULE
The Treaty of Cateau Cambresis and the fall of Siena to Florence caused the Medici to transform Grosseto into a fortress. The construction of the walls started, the Ufficio dei Fossi was created, while the area was drained and road networks started to take form.

The Medicis, however, neglected Grosseto and its lands and only with the arrival of the Lorena thanks to Pietro Leopoldo, the province of Grosseto was separated from Siena and had a podestry and new political and economic systems. After the Congress of Vienna, Ferdinando III took back the political intelligence of recovery of the Maremma making use of his precious minister Fossombroni.

Leopoldo II then continued the good work and the Grossetani on the 1st May 1846 inaugurated a monument to him in the piazza, in recognition of his sensitivity and his love for this land. Politics then divided the Grossetani from the Grand Duchy, Grosseto actively participated in the Risorgimento, and helped by Leopoldo II, started to be one of the many little Italian cities searching for an identity.


Dominio:
http://www.turismo.intoscana.it/intoscana2/export/TurismoRTen/sito-TurismoRTen/Contenuti/province/GR/grosseto/visualizza_asset.html_328248501.html

Inserisci il tuo commento

Title
Comments issued by
Email
Comment
Rating
Privacy
Authorize the processing of personal data in accordance with the provisions of Law 196/2003 to be contacted and receive the information I requested in filling out this form. Privacy Policy
Firstname and Lastname
Email
Telephone
Country
Message
Privacy
Authorize the processing of personal data in accordance with the provisions of Law 196/2003 to be contacted and receive the information I requested in filling out this form. Privacy Policy